Tu sei qui: Home Articoli Apre Palazzo Lombardia: la carica dei 3.400

Apre Palazzo Lombardia: la carica dei 3.400

30/09/2010

Inizia a giorni il trasloco dei dipendenti della Regione Lombardia nella nuova sede su via Restelli. Ma i servizi per il quartiere arriveranno dopo.

di  zonaisola

La piazza coperta di Palazzo Lombardia La piazza coperta di Palazzo Lombardia: a quando i servizi per la città ed il quartiere?

Con l'apertura della nuova sede della Regione Lombardia il quartiere Isola inizierà a misurare gli impatti delle grandi trasformazioni urbane che prendono forma attorno al suo cuore storico: oltre a Palazzo Lombardia, il gigantesco sviluppo immobiliare di Porta Nuova, i nuovi spazi di verde pubblico (qualcuno ricorda la "Biblioteca degli alberi"?), la metro 5. Per non parlare dei tanti più piccoli edifici che vengono realizzati o sono previsti dentro i confini del quartiere e che sommati promettono di rendere tutta la zona molto più densamente abitata. E per non parlare, più a ovest, del destino che attende le grandi aree dismesse dell'ex scalo Farini.

Conviene seguire tutte queste trasformazioni da vicino. Lo faremo. Zonaisola ha avviato una ricerca per stimare un primo dato: quanti saremo a vivere e lavorare nel quartiere entro un paio d'anni, quando la prima tranche di grandi opere sarà terminata? In quanti arriveranno ogni giorno nel quartiere? Quali sono i rischi, quali i benefici? Vorremmo che tutti partecipassero a questo lavoro con idee, progetti, commenti (commentate già questo articolo, arrivate in fondo alla pagina).

Intanto vi segnaliamo l'articolo pubblicato oggi da Repubblica Milano proprio sull'apertura di Palazzo Lombardia, la nuova sede della Regione Lombardia fortissimamente voluta da Roberto Formigoni. Il trasloco dovrebbe iniziare a metà ottobre per concludersi in gennaio. A regime nel grattacielo lavoreranno 3.400 persone (molte di queste in realtà già lavorano nel quartiere, negli edifici in cui la Regione è in affitto, come quelli su via Pola).

A noi interessa anche sapere quando saranno finalmente attivi e fruibili i servizi che la nuova sede promette di portare con sé. Anche su questo zonaisola ha iniziato a raccogliere informazioni. E le notizie non sono buone. Gli spazi commerciali e molti dei servizi previsti - palestra, asilo, libreria, mediateca - saranno dati in concessione e tra conclusione delle gare di appalto e fine lavori potrebbe facilmente passare ancora un anno. Ci sbagliamo? Ci prepariamo a girare la domanda alla Regione e a Zona 9 che su queste cose dovrebbe essere informata. Ci sarà anche un auditorium gestito direttamente dalla Regione: possiamo aspettarci oltre alle tante conferenze istituzionali anche un programma culturale?

C'è poi la questione del verde attorno alla nuova sede. E' previsto un parco urbano che dovrebbe comprendere una nuova via alberata su via Restelli che continua oltre via Pola, verso viale Stelvio, dove attualmente ci sono giardini che richiedono una bella riqualificazione.

Per non parlare dell'eliporto di Palazzo Lombardia. Chissà quanto sarà utilizzato. E chissà se mai verrà utilizzato se si pensa alla vicinanza degli edifici residenziali e ai grossi rischi che si corrono. Vedremo.

comments powered by Disqus
Lancia un progetto nel quartiere Isola

Vivi all'Isola? Ci lavori? Ti piace questo quartiere? Hai delle idee da mettere alla prova? Attraverso zonaisola.it puoi lanciare un progetto di quartiere o unirti a quelli già avviati! Scopri di cosa si tratta. Visita la sezione Progetti.

Isola Partecipata Calendario completo

Tutti gli appuntamenti del percorso di progettazione partecipata per realizzare all'Isola la nuova Casa del quartiere e riqualificare il cavalcavia Bussa